Il sito italiano della cefalea www.cefalea.it è un'iniziativa CIRNA ONLUS
Centro Italiano di Ricerche in Neuroscienze Avanzate, Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale

Interrogazione al Ministero della Salute in merito all'inserimento della Cefalea primaria cronica nell'elenco delle malattie sociali

Vota questo articolo
(2 Voti)

Apprendiamo con rinnovata speranza che in data 23/3/2017 le Onorevoli Giuditta Pini e Paola Boldrini hanno presentato alla Camera una Interrogazione a risposta in Commissione Affari Sociali indirizzata al Ministero della Salute per chiedere se il Ministro abbia intenzione di assumere iniziative per inserire la cefalea primaria cronica nell'elenco delle malattie sociali. In attesa di positivi aggiornamenti, pubblichiamo il testo integrale della interrogazione.

ATTO CAMERA
INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE 5/10938
Dati di presentazione dell'atto
Legislatura: 17
Seduta di annuncio: 765 del 23/03/2017
Firmatari
Primo firmatario: PINI GIUDITTA
Gruppo: PARTITO DEMOCRATICO
Data firma: 23/03/2017
Elenco dei co-firmatari dell'atto
Nominativo co-firmatario Gruppo Data firma
BOLDRINI PAOLA PARTITO DEMOCRATICO 23/03/2017

Destinatari
Ministero destinatario:
MINISTERO DELLA SALUTE
Attuale delegato a rispondere: MINISTERO DELLA SALUTE delegato in data 23/03/2017
Stato iter: IN CORSO
Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-10938
presentato da
PINI Giuditta
testo di
Giovedì 23 marzo 2017, seduta n. 765

GIUDITTA PINI e PAOLA BOLDRINI. — Al Ministro della salute . — Per sapere – premesso che: l'Istituto nazionale di statistica (Istat) ha rilevato che tra le malattie croniche più diffuse tra la popolazione, è stata indicata anche la cefalea o l'emicrania, che interessava il 10,5 per cento della popolazione maschile rispetto al 4,7 per cento rilevato nella popolazione femminile, da inserire nelle patologie croniche con maggiore incidenza, quarta solo dopo l'artrosi, l'ipertensione arteriosa e le malattie allergiche; le cefalee e le emicranie hanno un costo sociale ed economico ingente. La cefalea cronica, in particolare, è una malattia invalidante in grado di limitare o compromettere severamente la capacità di far fronte ai propri impegni di famiglia e di lavoro;
sono state recentemente approvati i nuovi livelli essenziali di assistenza, che sono lo strumento fondamentale per definire compiutamente le prestazioni erogabili dal Servizio Sanitario Nazionale; nelle osservazioni prodotte dalla commissione parlamentare competente chiamata a valutare l'Atto Governativo 358 si era inserito anche la richiesta di valutare l'opportunità di inserire la cefalea primaria cronica nell'allegato 8 contenente l'elenco delle malattie e della relative prestazioni sanitarie che hanno diritto all'esenzione dalla partecipazione al costo;
sono depositati in Parlamento dei disegni di legge in entrambe le camere, che richiedono l'inserimento della cefalea primaria cronica nell'elenco delle malattie sociali –: se il Ministro interrogato abbia intenzione di assumere iniziative per inserire la cefalea primaria cronica nell'elenco delle malattie sociali. (5-10938)

Atto della Camera

Visite: 829 Creato 28 Marzo, 2017

AREA RISERVATA



Iscrizione Newsletter

Se non sei già iscritto al sito lascia la tua mail per ricevere aggiornamenti sulle nostre attività.